Seleziona una pagina

La mia esperienza con Shoei

Feb 2, 2018 | Parlano di Noi, Sicurezza | 0 commenti

Qui sotto riportiamo l’esperienza da parte di un nostro cliente che ha accettato l’invito a condividerla.
Siamo felici di poter salvare la vita con i nostri Dispositivi di Sicurezza!

Percorrevo la strada principale quando una macchina, ferma a centro strada, decise di svoltare… ho impattato la portiera anteriore e, girandosi di 90°, la moto ha colpito anche quella posteriore.
Io ho sbattuto la testa contro il montante o la parte superiore della macchina.
Non ricordo niente dell’ impatto e tutto mi è stato raccontato dai testimoni e dai rilevamenti non correvo.
Ho perso conoscenza, ma ancor prima dell’ arrivo dell’ambulanza ho ripreso i sensi e rispondevo a tutte le domande.
Portato in elisoccorso in ospedale (Udine), dopo tutti i controlli e analisi andati a buon fine, il giorno dopo sono stato portato all’ ospedale di Pordenone dove sono stato in osservazione altri tre giorni. Un gran ematoma alla coscia sx (la gamba tra la macchina e moto) il segno più evidente da guarire, il resto solo piccoli tagli.
Oltre a non andare veloce, in ospedale mi hanno detto che l’ aver subito pochi danni fisici è grazie anche a come ero equipaggiato. Tutti indumenti con protezioni, paraschiena, stivali e guanti di marche note… oltre ovviamente al “casco”.

Grazie mille

Marco